NIENTE PANICO SE IN CASA C’E’ IL GAS RADON. ECCO COSA FARE

Per ridurre le concentrazioni, di solito si colloca un ventilatore che aspira l’aria attraverso il tubo di sfiato, aspirando il radon dal terreno sotto il pavimento del seminterrato o un pozzo della pompa di raccolta. Il tubo di sfiato esce dal lato della casa e sale fino alla grondaia, dove il gas radon si disperde nell’atmosfera.

View More NIENTE PANICO SE IN CASA C’E’ IL GAS RADON. ECCO COSA FARE

PERCHE’ SI PRESENTA IL PROBLEMA DEL GAS RADON NEGLI EDIFICI ATTENZIONE ANCHE ALLE NUOVE COSTRUZIONI

Il radon è stato classificato dall’International Cancer Research Centre come cancerogeno polmonare dal 1987. Numerosi studi epidemiologici confermano l’esistenza di questo rischio nei minatori sotterranei ma anche, negli ultimi anni, nella popolazione in generale.

View More PERCHE’ SI PRESENTA IL PROBLEMA DEL GAS RADON NEGLI EDIFICI ATTENZIONE ANCHE ALLE NUOVE COSTRUZIONI

IN CHE MODO IL GAS RADON INFLUISCE SUGLI ACQUISTI O SULLE VENDITE DI CASE

Nel corso dell’acquisto di una casa, ci sono alcuni rompicapo che potresti incontrare. Ad esempio, se l’ispezione della tua casa rivela problemi alle fondazioni, oppure infiltrazioni di acqua nel tetto, un abuso edilizio non sanato, problemi di umidità e muffa, oppure la presenza di alte concentrazioni di gas radon.

View More IN CHE MODO IL GAS RADON INFLUISCE SUGLI ACQUISTI O SULLE VENDITE DI CASE

IL GAS RADON E IL DECRETO LEGISLATIVO 101/2020

Nel tentativo di ridurre il tasso di mortalità legato all’esposizione al Radon, il 31 Luglio 2020 è stato introdotto in Italia il Decreto Legislativo n. 101, in vigore dal 27/08/2020. Tra le novità, la riduzione dei limiti di esposizione a 300 Bq/m3 del gas radon nelle abitazioni, nei luoghi di lavoro, nelle scuole e in ogni attività commerciale, e la creazione di una nuova competenza professionale, l’esperto in interventi di risanamento del gas Radon.

View More IL GAS RADON E IL DECRETO LEGISLATIVO 101/2020

IL GAS RADON NELLE CASE UNA NUOVA CONSAPEVOLEZZA DOPO LA PANDEMIA COVID-19

sull’aspetto salute e la qualità degli edifici. Le scelte degli italiani in riferimento alla scelta della casa si concentra molto sugli aspetti legati al benessere, al confort, ai materiali edili non nocivi e l’ultima consapevolezza è legata ad accertarsi sulle concentrazioni del gas radon negli ambienti domestici e nei luoghi dove si lavora, rappresentando questo un notevole pericolo per la salute, provocando il cancro del polmone.

View More IL GAS RADON NELLE CASE UNA NUOVA CONSAPEVOLEZZA DOPO LA PANDEMIA COVID-19