GAS RADON: DEPRESSURIZZAZIONE DEL TERRENO

Il gas radon si sposta da terra in una casa direttamente attraverso i pori nel cemento e le lacune nelle pareti e nei pavimenti. Qualsiasi casa, di qualsiasi età, ovunque può avere livelli elevati di radon.

Il modo migliore per trattare il gas radon è quello di aspirarlo dal livello più basso e scaricarlo all’esterno o pressurizzare il suo livello più basso in modo che non entri mai negli edifici.

1. Rimuovere il gas radon mediante aspirazione

I sistemi di aspirazione funzionano creando una pressione dell’aria negativa in un pozzo di pompa del pozzetto esistente, una fossa di ghiaia appena scavata sotto il pavimento di cemento o posizionando un foglio di plastica sopra il terreno nello spazio di trascinamento e aspirando l’aria sotto la plastica. Il tubo di aspirazione può lasciare la costruzione attraverso il tetto, travetti, parete laterale o timpano. Se il pavimento sotto l’edificio non è permeabile, potrebbe essere necessario installare un sistema di aspirazione a parete di blocco che rimuove il gas radon da tutti gli spazi vuoti nei blocchi.

2. Tenere fuori il gas radon con il metodo di pressurizzazione funziona soffiando continuamente aria nel livello più basso della tua casa per evitare che il radon fuoriesca.

Un sistema di depressurizzazione del sottosuolo funziona catturando l’aria interna con concentrazioni di radon in un pozzetto o in una rete di pozzetti e guidandola attraverso un estrattore verso l’esterno attraverso dei tubi di estrazione. Per la conduzione efficiente del radon prodotto nel sottosuolo, l’obiettivo progettuale è la generazione di una pressione differenziale nel punto del tubo di estrazione più lontano dall’estrattore.

Il sistema di depressurizzazione è costituito da 3 elementi di base:

  • Pozzetti (bacino idrografico), prefabbricati o da costruzione
  • Tubi di conduzione ed estrazione (tipicamente PVC 110mm)
  • Estrattore elettrico o eolico

I sistemi di aspirazione attivi riducono le concentrazioni di gas radon dal 50% al 99%, mentre i sistemi di aspirazione passiva riducono le concentrazioni solo dal 30% al 70%. Tuttavia, se le concentrazioni di gas radon sono all’estremità inferiore della scala, un sistema passivo può funzionare bene. Puoi sempre aggiungere un ventilatore in un secondo momento se i livelli di radon aumentano.

Per le informazioni sul corso nazionale scrivete a: info@tecnicieprofessione.it

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *