IL GAS RADON E’ SOLO NEGLI SCANTINATI?

Il radon è completamente inodore oltre ad essere invisibile. Poiché si trova spesso inaspettatamente negli scantinati, alcune persone credono erroneamente che si verifichi solo negli scantinati. Questa è un’ipotesi pericolosa che può danneggiare la tua capacità di proteggere la tua casa se non stai attento.
Più comunemente le case con scantinati sono sospette per avere livelli di radon più elevati. Il fatto che le pareti di fondazione porose consentano al gas radon di entrare in una casa non è un segreto e con la maggior parte degli scantinati contenenti un pozzetto, ci sono molti punti di accesso da cui il radon può entrare in una casa.

Tuttavia, le case sopra uno spazio di scansione subiscono lo stesso destino. Sia che il tuo spazio di scansione siasterrato o pavimentato con cemento o addirittura rivestito con una barriera protettiva, il radon può ancora entrare. Inoltre, con la sua vicinanza al terreno, le aree abitative della casa possono essere più suscettibili al radon in quanto non hanno la stessa quantità di tempo per decadere in un seminterrato completo prima di entrare nelle aree abitative.

Non esiste davvero un singolo stile di casa che non sia incline al gas radon e a livelli potenzialmente e altamente pericolosi.

Che dire delle nuove case costruite con tecniche di costruzione resistenti al radon?

Già nel 1990 alcune abitazioni sono state costruite utilizzando materiali resistenti al radon e con sistemi di mitigazione del radon. Gli “strati di flusso d’aria” di ghiaia pulita, le barriere al vapore, i tubi di sfiato, ecc sono ampiamente utilizzati. Tuttavia, come afferma il nome, queste tecniche sono “resistenti” al radon e non possono eliminare completamente il rischio di un alto livello di radon. I test dovrebbero ancora essere eseguiti per determinare un livello di radon domestico e nei casi in cui è presente un alto livello di radon, alcuni dei tubi di sfiato installati utilizzati per la riduzione passiva del radon possono essere facilmente convertiti in un sistema attivo da un professionista della mitigazione del radon.

In Italia i professionisti abilitati sono i geometri, architetti, ingegneri iscritti all’Albo professionale, muniti di un attestato comprovante la partecipazione ad un corso specialistico di 60 ore come richiesto dal Decreto Legislativo n.101/2020.

Altre fonti di radon

Se hai determinati materiali da costruzione nella tua casa, come la pietra, roccia e mattoni ricorda che contengono sempre un po ‘di uranio che decade in Radon … Questi tipi di pietra tipicamente utilizzati per controsoffitti e / o mantelle del camino possono essere una potenziale fonte di radon nella tua casa. Nella maggior parte dei casi, la quantità di radon immediata qui non è un grosso problema, ma è necessario saperlo con certezza.

In generale, il rilevamento è la tua arma numero uno contro l’esposizione al radon. Assicurati di misurare regolarmente la tua casa. Questo è l’unico modo in cui sarai in grado di proteggerti dagli effetti dannosi del radon nella tua casa, perchè costituisce la seconda causa di morte per cancro del polmone dopo il fumo da sigaretta.

Per trovare un tecnico abilitato nella tua zona clicca qui

Per le informazioni sul corso nazionale scrivete a: info@tecnicieprofessione.it

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *