IL PERICOLO DEL GAS RADON IN CASA RIVOLGITI A UN GEOMETRA, ARCHITETTO O INGEGNERE CERTIFICATO

Il Ministero della Salute ha pubblicato un opuscolo sul gas radon, per spiegare di cosa si tratta, mettere in guardia i cittadini sui pericoli di esposizione e quali misure prendere per difendersi. Il gas radon è la seconda causa di morte per il cancro del polmone dopo il fumo. Verificarne la presenza in casa mette al riparo da ogni rischio.

View More IL PERICOLO DEL GAS RADON IN CASA RIVOLGITI A UN GEOMETRA, ARCHITETTO O INGEGNERE CERTIFICATO

MITIGAZIONE DEL GAS RADON

È possibile ridurre temporaneamente i livelli di radon semplicemente aprendo porte, finestre e prese d’aria ai piani inferiori della casa, ma ciò non dovrebbe essere utilizzato come strategia di mediazione a lungo termine. Questo tipo di ventilazione vede i valori tornare ai livelli precedenti in sole 12 ore. Per ridurre le concentrazioni è necessario rivolgersi ad un Esperto in interventi di risanamento gas radon

View More MITIGAZIONE DEL GAS RADON

MISURAZIONE DEL RADON ESISTENTE

E’ consigliabile fare una misurazione prima di acquistare o affittare un immobile, visto il grado di alta rischiosità. Il radon ha la pericolosa caratteristica di essere inodore, insapore e incolore e la esposizione ad esso, che può durare per decenni, non produce sintomi fisici di nessun genere, tanto che talora il primo e fatale segno dell’esposizione al radon è una neoplasia polmonare. Tuttavia, con un dosimetro facilmente reperibile in commercio, è possibile avere una verifica della sua concentrazione e del rischio derivante dalla permanenza in quell’ambiente.

View More MISURAZIONE DEL RADON ESISTENTE

NIENTE PANICO SE IN CASA C’E’ IL GAS RADON. ECCO COSA FARE

Per ridurre le concentrazioni, di solito si colloca un ventilatore che aspira l’aria attraverso il tubo di sfiato, aspirando il radon dal terreno sotto il pavimento del seminterrato o un pozzo della pompa di raccolta. Il tubo di sfiato esce dal lato della casa e sale fino alla grondaia, dove il gas radon si disperde nell’atmosfera.

View More NIENTE PANICO SE IN CASA C’E’ IL GAS RADON. ECCO COSA FARE

GAS RADON: AGGIORNARE IL DOCUMENTO VALUTAZIONE RISCHIO E’ UN OBBLIGO DEL DATORE DI LAVORO PER GARANTIRE LA SALUTE AI DIPENDENTI

Il Datore di Lavoro è chiamato a procedere con la valutazione del rischio di esposizione al gas radon, attraverso la misurazione della concentrazione media annua di radon in aria nei locali definiti dalla norma. In caso di superamento del livello di riferimento (superiore ai 300 Bq/m3, il Datore di Lavoro dovrà adottare specifiche “misure correttive” avvalendosi del supporto dell’Esperto in risanamento Radon. Tali misure devono essere attuate entro due anni dal piano di intervento definito.

View More GAS RADON: AGGIORNARE IL DOCUMENTO VALUTAZIONE RISCHIO E’ UN OBBLIGO DEL DATORE DI LAVORO PER GARANTIRE LA SALUTE AI DIPENDENTI

PERCHE’ SI PRESENTA IL PROBLEMA DEL GAS RADON NEGLI EDIFICI ATTENZIONE ANCHE ALLE NUOVE COSTRUZIONI

Il radon è stato classificato dall’International Cancer Research Centre come cancerogeno polmonare dal 1987. Numerosi studi epidemiologici confermano l’esistenza di questo rischio nei minatori sotterranei ma anche, negli ultimi anni, nella popolazione in generale.

View More PERCHE’ SI PRESENTA IL PROBLEMA DEL GAS RADON NEGLI EDIFICI ATTENZIONE ANCHE ALLE NUOVE COSTRUZIONI

IN CHE MODO IL GAS RADON INFLUISCE SUGLI ACQUISTI O SULLE VENDITE DI CASE

Nel corso dell’acquisto di una casa, ci sono alcuni rompicapo che potresti incontrare. Ad esempio, se l’ispezione della tua casa rivela problemi alle fondazioni, oppure infiltrazioni di acqua nel tetto, un abuso edilizio non sanato, problemi di umidità e muffa, oppure la presenza di alte concentrazioni di gas radon.

View More IN CHE MODO IL GAS RADON INFLUISCE SUGLI ACQUISTI O SULLE VENDITE DI CASE